Alla ricerca del Bologna perduto

Museo Ebraico di Bologna, 21 gennaio - 18 marzo 2018

Alla ricerca del Bologna perduto: Árpád Weisz, dal successo alla tragedia è una mostra che si inaugura al Museo Ebraico di Bologna in occasione del Giorno della Memoria 2018.

La mostra, realizzata in collaborazione con Bologna FC 1909 e le Edizioni Minerva, propone alcune tavole di Matteo Matteucci tratte dal volume Árpád Weisz e il Littoriale (Bologna, Minerva 2016) dedicate alla storia dell'allenatore ebreo che dal 1935 al 1938 portò la squadra di calcio del Bologna a vincere per due volte consecutive lo scudetto e la prestigiosa Coppa del Torneo dell’Esposizione di Parigi nel 1937.

Nelle settimane dell'esposizione sono previste una serie di attività collaterali.
Fra queste si segnala il progetto "Momenti di Memoria", laboratorio scolastico della classe 5A della scuola "Bombicci" di Bologna a cura di Maria Rosaria De Marco, Matteo Matteucci e Mauro Maggiorani, funzionario della Soprintendenza archivistica e bibliografica dell'Emilia Romagna.