Home page » Attività e progetti » Fare sistema

Fare sistema

La Seconda conferenza nazionale degli archivi che si è svolta a Bologna dal 19 al 21 novembre 2009 è stata dedicata alla necessità di "Fare sistema", di mettere cioè in campo iniziative di raccordo, di coordinamento e di azione comune fra i molteplici soggetti pubblici e privati che sono attivi in ambito archivistico, per sviluppare una sempre più efficace opera di salvaguardia, conservazione, promozione della conoscenza e miglioramento della fruibilità del patrimonio archivistico nazionale a beneficio dell'intera collettività.

Ma anche prima che questa necessità emergesse come una delle priorità strategiche di questa fase, la Soprintendenza archivistica per l'Emilia-Romagna ha fatto della collaborazione e dell'intesa con amministrazioni pubbliche della regione, associazioni professionali e culturali, istituzioni private uno degli elementi caratterizzanti della propria iniziativa di tutela e di promozione del patrimonio archivistico regionale. Lo sarà anche maggiormente nel prossimo futuro, nella consapevolezza che solo unendo le forze, le competenze, la passione di quanti si occupano di quel patrimonio è possibile raggiungere risultati positivi e durevoli.

In questa sezione ci proponiamo di dar conto di progetti ed iniziative di cui la Soprintendenza archivistica si è fatta e si fa promotrice in prima persona d'intesa con altri soggetti e degli accordi e convenzioni sottoscritti con istituzioni pubbliche e private.


Progetti ed iniziative condivisi

Centro studi nazionale sugli archivi ecclesiastici di Fiorano e Ravenna
Il 4 settembre 1996, durante un convegno dedicato agli archivi parrocchiali che si teneva a Fiorano Modenese presso il Santuario Basilica della Beata Vergine del Castello, si avanzò l'idea e si decise di costituire un "Centro studi sugli archivi parrocchiali" con sede a Fiorano Modenese. ...

"Quante storie nella Storia". Settimana della didattica in Archivio
L'iniziativa è nata nel 2002, su impulso della Soprintendenza archivistica per l'Emilia-Romagna, della Soprintendenza per i beni librari e documentari dell'Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna e del gruppo di lavoro sulla didattica della Sezione Emilia-Romagna dell'Associazione nazionale archivistica italiana ...


Accordi e convenzioni

Accordo di collaborazione con il Comune di Cattolica
A seguito di una visita ispettiva effettuata nel 2007 presso il Comune di Cattolica, la Soprintendenza archivistica ha disposto una serie di interventi al fine di adeguare alle normative vigenti le modalità di conservazione e lo stato di ordinamento della documentazione conservata nell'archivio corrente e di assicurarne la fruibilità.

Accordo con le Fondazioni del Monte di Bologna e Ravenna e della Cassa di Risparmio di Bologna sul progetto "Una città per gli Archivi"
"Una città per gli Archivi" è un progetto, promosso dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna, volto ad assicurare alla città una maggiore e migliore fruizione di archivi pubblici e privati ...

Convenzione con la Provincia di Bologna e con l'Archivio di Stato di Bologna per l'organizzazione di stage formativi per archivisti neodiplomati
Fin dal 2000, la Soprintendenza archivistica per l'Emilia-Romagna ha sottoscritto. e periodicamente rinnovato, una convenzione con la Provincia di Bologna e l'Archivio di Stato di Bologna, per la istituzione di stage formativi per diplomati presso la Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica di quell'Archivio ...

 
Data di redazione: marzo 2010
Data di ultima modifica: luglio 2015