Home page » Attività e progetti » Progetti » Archivi ecclesiastici

Archivi ecclesiastici

L'Intesa fra il Ministero per i Beni e le Attività culturali e la Conferenza Episcopale Italiana relativa alla conservazione e consultazione degli archivi di interesse storico e delle biblioteche degli enti e di istituzioni ecclesiastiche (recepita con d.p.r. 16 mag. 2000, n. 189 (file pdf - 33 KB) e pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 159 del 10 luglio 2000), ha fissato i principi in base ai quali deve realizzarsi la collaborazione fra le autorità ecclesiastiche e lo Stato ai fini della conservazione e consultazione degli archivi di enti ed istituzioni della Chiesa cattolica. Nell'art. 2 dell'intesa, la CEI si è impegnata ad assicurare la conservazione e a disporre l'apertura alla consultazione degli archivi storici degli enti e istituzioni ecclesiastiche, mentre nel successivo articolo il Ministero per i beni e le attività culturali si è impegnato a fornire, tramite le soprintendenze archivistiche, collaborazione tecnica e contributi finanziari per la salvaguardia e la promozione della conoscenza di questi archivi.

Come stabilisce il comma 2 dell'art. 4 dell'Intesa, la collaborazione fra Ministero ed autorità ecclesiastiche si attua, in primo luogo, “nell'ambito dell'inventariazione del patrimonio documentario e archivistico, che costituisce fondamento conoscitivo di ogni elaborazione scientifica e di ogni intervento di tutela.”

Dando attuazione agli impegni assunti dallo Stato, nel corso degli ultimi anni la Soprintendenza archivistica per l'Emilia-Romagna ha avviato numerosi progetti finalizzati a conseguire una migliore conoscenza della consistenza e dello stato di conservazione degli archivi ecclesiastici presenti sul territorio regionale, nonché a rendere possibile la sua più ampia fruizione.

Nel 2001 la Soprintendenza archivistica per l'Emilia-Romagna ha avviato un'attività di censimento degli archivi delle parrocchie della regione, prevedendo, per ogni tipologia di fondi, la descrizione dei singoli fondi, individuandone le serie principali e indicandone oltre alla denominazione, gli estremi cronologici, la consistenza, l'ubicazione precisa e lo stato di conservazione.

Convento della Ss. Annunziata di Parma: complessivo riordino ed inventariazione dell'archivio del convento dei frati Minori osservanti (secc. XV-XX), compresa la documentazione relativa alla causa di beatificazione di Padre Lino Maupas l'archivio della parrocchia, quello della fabbriceria e delle confraternite.

 
Data di redazione: marzo 2010